Diretta streaming dal Senato – Seduta del 13 Agosto 2019

Italiani, se abbiamo tempo seguiamo DIRETTAMENTE questi delicati passaggi. Vediamo SENZA FILTRI cosa avviene al Senato:

Seduta di Assemblea n. 145 – ore 18:00 diretta su WebTV1, YouTube1

senato

 

Assemblea – XVIII Legislatura

ORDINE DEL GIORNO

Martedì 13 agosto 2019

alle ore 18

145a Seduta Pubblica

Comunicazioni del Presidente sul calendario dei lavori

Il canto “Maria Madre della Chiesa” dei Messaggeri della Gioia

Nel giorno della Solennità di Maria Madre della Chiesa, istituita della  Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti con il Decreto “Lætitiæ plena”  emanato l’11 febbraio del 2018, vogliamo presentare un bel canto intitolato proprio “Maria Madre della Chiesa”. Questo canto è stato realizzato il 2 Aprile 2018 dai Messaggeri della Gioia ed è stato composto ispirandosi alla Madonna Maria Madre della Chiesa del Santuario di Jaddico in Brindisi. Per conoscere meglio i “Messaggeri della Gioia” consigliamo di visitare il loro Sito internet (qui)  o anche il loro Canale You Tube (qui) 

logo-messageridellagioia

I “Messaggeri della Gioia” sono un gruppo di laici senza finalità di lucro, con lo
scopo di evangelizzare portando la parola di Dio attraverso musical religiosi.
Il gruppo è nato nel natale del 1993 come coro del Santuario di Jaddico in Brindisi
fondato da Donatella ed Armando e nel 2000 è diventato il coro ufficiale
dell’ospedale Perrino di Brindisi.

Salvini ed il trionfo del Cuore Immacolato di Maria

Se un uomo strumentalizzasse  il Rosario ed addirittura lo facesse a scopi politici sarebbe diabolico. Il Ministro degli Interni Matteo Salvini ha i suoi difetti ma non lo si può certamente ritenere uno che compie gesti sacrilegi.

Menzionare il Cuore Immacolato di Maria, affidare se stesso ed il Paese di cui è Ministro proprio alla Vergine Santa non è cosa da trascurare.

WhatsApp Image 2019-05-18 at 23.42.05Qui c’è un uomo, coi suoi umani difetti, ma che sta riportando il buonsenso -purtroppo smarrito- nella politica. E non ci si fermi al pur significativo atto di affidamento finale: se possibile si ascolti per intero il suo intervento in Piazza Duomo. Ha menzionato le radici giudaico-cristiane dell’Europa, ha ricordato il grande Giovanni Paolo II, ha ribadito il Catechismo della Chiesa Cattolica, ha citato il Cardinale africano Robert Sarah e, cosa assai significativa, invocato la protezione dei Santi Patroni d’Europa a partire da quel Benedetto da Norcia, padre del Monachesimo occidentale e, si può dire, “padre dell’Europa”. Quel San Benedetto che  lo stesso papa Ratzinger ha più volte ricordato. Per una lettura più precisa e puntuale rinvio all’ottimo articolo di Stefano Magni – emblematicamente intitolato “Salvini si presenta come il nuovo leader cattolico” Riflettiamo, italiani, riflettiamo.

cosimo de matteis

 

Padre Livio Fanzaga – Commento al messaggio della Regina della Pace del 25 Marzo 2019 a Marija Pavlovic

Come promesso -ed ogni promessa è debito- eccovi il commento da parte di Padre Livio Fanzaga, Direttore di Radio Maria, al Messaggio della Regina della Pace del 25 marzo 2018

In diretta dagli studi di Radio Maria il commento al messaggio della Regina della Pace del 25 Marzo 2019 a Marija di Medjugorje, a cura del Direttore di Radio Maria Padre Livio Fanzaga. (video tratto dal “canale YouTube” di Radio Maria)

Visitate il  sito www.radiomaria.it

PRIMAVERA

E per una ulteriore riflessione bella e profonda sulla primavera (“Non c’è inverno che non abbia una fine! La primavera segno di rinascita!”) CLICCA QUI

SANREMO – VIRGINIA RAFFAELE INVOCA SATANA IN DIRETTA

 

raffaele

Probabilmente è la persona più “famosa” del momento. Ma la stessa cosa accadde per Faustino Asprilla – lo so, non conoscete questo colombiano di colore che per qualche giorno venne definito da alcuni giornalisti, pure della Rai, come il più forte attaccante del mondo- e per citare una donna pure tale Francesca Chaouqui per alcune settimane parve essere al centro del mondo. Ecco, manco farla apposta è di una calabrese sangue misto – come la Chaouqui, il “restante” era africano- che vorremo parlare. Anzi no: non ne vogliamo proprio parlare. Di una persona che ha collaborato con certi “artisti” (ad esempio CLICCA QUI) ci direbbe l’Apostolo “neppure se ne parli tra voi”.
Però questa soubrette – o definitela come meglio preferite- ha fatto in diretta, durante lo “spettacolo” televisivo forse più seguito dagli italiani (milioni e milioni guardano Sanremo), una cosa che va denunciata. E stupisce che ancora nessuno lo abbia fatto.
Lo facciamo quindi noi, con l’allegata documentazione audio video. Ogni commento crediamo sia superfluo.

 

Per ascoltare le terribili parole – avvisiamo i più sensibili ed i minori che non è un bel sentire- andare al minuto 3.33

oppure visualizzare questo breve video: