Salvini ed il trionfo del Cuore Immacolato di Maria

Se un uomo strumentalizzasse  il Rosario ed addirittura lo facesse a scopi politici sarebbe diabolico. Il Ministro degli Interni Matteo Salvini ha i suoi difetti ma non lo si può certamente ritenere uno che compie gesti sacrilegi.

Menzionare il Cuore Immacolato di Maria, affidare se stesso ed il Paese di cui è Ministro proprio alla Vergine Santa non è cosa da trascurare.

WhatsApp Image 2019-05-18 at 23.42.05Qui c’è un uomo, coi suoi umani difetti, ma che sta riportando il buonsenso -purtroppo smarrito- nella politica. E non ci si fermi al pur significativo atto di affidamento finale: se possibile si ascolti per intero il suo intervento in Piazza Duomo. Ha menzionato le radici giudaico-cristiane dell’Europa, ha ricordato il grande Giovanni Paolo II, ha ribadito il Catechismo della Chiesa Cattolica, ha citato il Cardinale africano Robert Sarah e, cosa assai significativa, invocato la protezione dei Santi Patroni d’Europa a partire da quel Benedetto da Norcia, padre del Monachesimo occidentale e, si può dire, “padre dell’Europa”. Quel San Benedetto che  lo stesso papa Ratzinger ha più volte ricordato. Per una lettura più precisa e puntuale rinvio all’ottimo articolo di Stefano Magni – emblematicamente intitolato “Salvini si presenta come il nuovo leader cattolico” Riflettiamo, italiani, riflettiamo.

cosimo de matteis

 

Padre Livio Fanzaga – Commento al messaggio della Regina della Pace del 25 Marzo 2019 a Marija Pavlovic

Come promesso -ed ogni promessa è debito- eccovi il commento da parte di Padre Livio Fanzaga, Direttore di Radio Maria, al Messaggio della Regina della Pace del 25 marzo 2018

In diretta dagli studi di Radio Maria il commento al messaggio della Regina della Pace del 25 Marzo 2019 a Marija di Medjugorje, a cura del Direttore di Radio Maria Padre Livio Fanzaga. (video tratto dal “canale YouTube” di Radio Maria)

Visitate il  sito www.radiomaria.it

PRIMAVERA

E per una ulteriore riflessione bella e profonda sulla primavera (“Non c’è inverno che non abbia una fine! La primavera segno di rinascita!”) CLICCA QUI

SANREMO – VIRGINIA RAFFAELE INVOCA SATANA IN DIRETTA

 

raffaele

Probabilmente è la persona più “famosa” del momento. Ma la stessa cosa accadde per Faustino Asprilla – lo so, non conoscete questo colombiano di colore che per qualche giorno venne definito da alcuni giornalisti, pure della Rai, come il più forte attaccante del mondo- e per citare una donna pure tale Francesca Chaouqui per alcune settimane parve essere al centro del mondo. Ecco, manco farla apposta è di una calabrese sangue misto – come la Chaouqui, il “restante” era africano- che vorremo parlare. Anzi no: non ne vogliamo proprio parlare. Di una persona che ha collaborato con certi “artisti” (ad esempio CLICCA QUI) ci direbbe l’Apostolo “neppure se ne parli tra voi”.
Però questa soubrette – o definitela come meglio preferite- ha fatto in diretta, durante lo “spettacolo” televisivo forse più seguito dagli italiani (milioni e milioni guardano Sanremo), una cosa che va denunciata. E stupisce che ancora nessuno lo abbia fatto.
Lo facciamo quindi noi, con l’allegata documentazione audio video. Ogni commento crediamo sia superfluo.

 

Per ascoltare le terribili parole – avvisiamo i più sensibili ed i minori che non è un bel sentire- andare al minuto 3.33

oppure visualizzare questo breve video:

Lui, Gesù Cristo, è l’unica via che vi porta all’Eterno Padre

 

NON SPEGNETE LO SPIRITO TWEET

Ricordo  un canto, fin da bambino: si chiamava “O Maria quanto sei bella”. Probabilmente lo conosciamo tutti (nel caso non lo conosciate lo pubblichiamo in audio video alla fine dell’articolo) ma non so se ricordate una strofa – anzi, una frase finale- che in pieno periodo postconciliare venne rigorosamente omessa. E ricordo che in chiesa quando veniva intonato il canto, verso la fine di esso, tutti erano allertati nel caso qualcuno osasse pronunziare l’odiata strofa preconciliare.

(una parentesi: credo che vivremo questa ridicola situazione –anzi, in alcune chiese già avviene: ne parlerò prestissimo. Promesso– anche per il Padre Nostro e la sua “nuova e moderna formulazione”. Chiusa parentesi)

Sapete quale era la frase “incriminata”? Eccola: “e senza Maria/salvar non si può”. A parte che forse San Giovanni Paolo II e San Luigi Maria Grignion di Montfort non sarebbero d’accordissimo –soprattutto ora che in Cielo contemplano la Regina della Pace, Immacolata e Madre di Dio- ed a parte che tale espressione permane, ad oggi, in un altro canto/preghiera (Nel Carmelo esiste la meravigliosa preghiera, musicata appunto, che contempla proprio il fatto che “senza di Maria salvare non si può”) stupisce ed anzi sconvolge la avversione ostinata alla Madre di Dio, colei che è l’immacolata.

Ecco, l’avversione a Medjugorje non è altro che una forma diversa della medesima ostilità. E la scaturigine non può che essere la medesima. E quindi, per carità, non ostinatevi ulteriormente. “Arrendetevi” a Cristo ed alla Sua Santissima Madre, con docilità e vera fede.

Sia lodato Gesù Cristo!

MESSAGGI DELLA REGINA DELLA PACE
“Gesù unico Mediatore di salvezza fra Dio e gli uomini”

23 febbraio 1982 : A una veggente che le chiede come mai ogni religione abbia un proprio Dio, la Madonna risponde: «C’è un solo Dio e in Dio non esiste divisione. Siete voi nel mondo che avete creato le divisioni religiose. E tra Dio e gli uomini c’è un unico mediatore di salvezza: Gesù Cristo. Abbiate fede in Lui».

25 febbraio 1982 : A un veggente che le chiede se tutte le religioni siano buone, la Madonna risponde: «In tutte le religioni c’è del buono, ma non è la stessa cosa professare una religione o un’altra. Lo Spirito Santo non agisce con uguale potenza in tutte le comunità religiose».

20 maggio 1982: «Sulla terra voi siete divisi, ma siete tutti figli miei. Musulmani, ortodossi, cattolici, tutti siete uguali davanti a mio Figlio e a me. Siete tutti figli miei. Ciò non significa che tutte le religioni siano uguali davanti a Dio, ma gli uomini sì. Non basta, però, appartenere alla Chiesa cattolica per essere salvati: occorre rispettare la volontà di Dio. Anche i non cattolici sono creature fatte a immagine di Dio e destinate a raggiungere un giorno la salvezza, se vivono seguendo rettamente la voce della propria coscienza. La salvezza è offerta a tutti, senza eccezioni. Si dannano soltanto coloro che rifiutano deliberatamente Dio. A chi poco è stato dato, poco sarà chiesto. A chi è stato dato molto, sarà chiesto molto. Soltanto Dio, nella sua infinita giustizia, stabilisce il grado di responsabilità di ogni uomo e pronuncia il giudizio finale».

21 febbraio 1983: «Voi non siete veri cristiani se non rispettate i vostri fratelli che appartengono alle altre religioni».

3 febbraio 1984: «Ogni persona adulta è in grado di conoscere Dio. Il peccato del mondo consiste in questo: che non cerca affatto Dio. Per coloro che adesso dicono di non credere in Dio, quanto sarà duro allorché si avvicineranno al trono dell’Altissimo per sentirsi condannare all’inferno».

9 febbraio 1984: «Pregate. Pregate. Molte persone hanno abbandonato Gesù per seguire altre religioni o sette religiose. Si fabbricano i loro dei e adorano i loro idoli. Come soffro per questo. Quanti miscredenti ci sono. Quando riuscirò a convertire anche loro? Potrò riuscirci soltanto se mi aiuterete con le vostre preghiere».

19 febbraio: «Voi dovete rispettare la religione di tutti, ma anche conservare a ogni costo la fede cattolica per voi e per i vostri figli».

25 febbraio 1984 : «Il peccato del mondo è quello di non interessarsi a Dio. L’uomo è capace di conoscere l’esistenza di Dio. Tutti sono chiamati a cercare Dio e a realizzare ciò che Lui vuole»

25 Dicembre 18: Figli miei pieni d’amore nei vostri cuori abbiate fiducia in Gesù e diteGli il vostro sì, perché Lui è l’unica via che vi porta all’Eterno Padre”.

Messaggio della Regina della Pace a Jakov
25 Dicembre 2018

Cari figli!
In questo giorno pieno di grazia in
modo particolare vi invito all’amore.
Figlioli, Dio Vi ama con un amore
immenso e perciò figlioli pieni di fiducia
non guardate indietro ma senza paura
donateGli i vostri cuori, in modo che
Dio li riempia con il suo Amore.
Non abbiate paura di credere al suo
Amore e alla Sua misericordia, perché
il Suo Amore è più forte di ogni vostra
debolezza e paura.
Perciò figli miei pieni d’amore nei vostri
cuori abbiate fiducia in Gesù e diteGli il
vostro sì, perché Lui è l’unica via che vi
porta all’Eterno Padre.

un tentativo di analisi della situazione ecclesiale attuale

ditelo coi cartelli - omosessualitàIl seguente video è comparso da qualche giorno su You Tube. Esso, come recita la didascalia, è realizzato da “Cooperatores Veritatis” (il canale You Tube del Sito Web  omonimo). Una precisazione prima di lasciarvi alla visione ed all’ascolto di “Ditelo coi cartelli” (questo il titolo del video) : pur condividendo la maggior parte di quanto viene in esso affermato – tranne alcune cose, ad esempio, il ritenere certo che il messaggio di Fatima non sia stato interamente rivelato e l’affermare, con certezza, quale sia il contenuto di quella  (presunta) parte non svelata e “nascosta” – ci tengo a dire che questo sito –“il bene vincerà”- non sposa tutto quanto  “Cooperatores Veritatis” afferma nel suo sito web ed in altri video e, specificamente, non condivide neppure minimamente il sedevacantismo che spesso emerge in quel sito ed in molti altri ambienti cattolici, virtuali e no, che è una grave piaga presente purtroppo fin dai primi anni Settanta.

Con questa importante -anzi: fondamentale!- premessa riportiamo dunque il video “Ditelo coi cartelli” che senza dubbio ha il grande pregio di una notevole chiarezza espositiva accompagnata da un supporto grafico (i “cartelli”, appunto) eloquentissimo ed accessibile a tutti:

 

ditelo coi cartelli - amoris letitia

Il nuovo libro di padre Livio antidoto al modernismo (e all’apostasia)

Abbiamo già parlato dello splendido nuovo libro di Padre Livio Fanzaga “La Croce Rinnegata” (CLICCA QUI) scritto assieme al professor Diego Manetti. Il volume -che padre Livio sta illustrando in questi giorni dalle frequenze di Radio Maria- sta avendo un notevole successo, moltissimi lettori hanno letteralmente “divorato” le poco più di duecento pagine.

Noi vi offriamo la Presentazione audio video che lo stesso Direttore di Radio Maria ha realizzato e trasmesso stamane in diretta.  Nello specifico viene affrontata la questione -grave- della penetrazione del modernismo nella Chiesa. Una cosa che non può più essere sottaciuta. Ed infatti la Madonna ha menzionato, esplicitamente, il modernismo ben tre volte. Preghiamo e buona visione!!!!

(Padre Livio Fanzaga dagli studi di Radio Maria presenta il libro “La Croce rinnegata” L’apostasia dell’occidente – Erba – 01 Febbraio 2019)

LIBRO LA CROCE RINNEGATA