Medjugorje ricorda il Beato Stepinac e gli altri martiri del comunismo titino

Domenica 10 febbraio 2019 ricorrerà la memoria del Beato Cardinale Alojzije Stepinac. Nella Santa Messa delle ore 18:00 di quel giorno, Medjugorje ricorderà le vittime (frati e gente della parrocchia) decedute durante le due Guerre Mondiali e nel corso del più recente conflitto bellico avvenuto in Patria.

Beato Alois Stepinac

I frati della parrocchia di Medjugorje uccisi nel corso della Seconda Guerra Mondiale sono: fra Jozo Bencun, fra Marko Dragićević, fra Mariofil Sivrić, fra Grgo Vasilj, fra Jenko Vasilj e fra Križan Galić. Durante il secondo conflitto mondiale e nel periodo postbellico, sessantasei francescani della Provincia Francescana di Erzegovina hanno dato la vita con una morte da martiri.
Nel corso della Prima Guerra Mondiale, sessantuno persone della parrocchia di Medjugorje hanno perso la vita o sono state disperse. Durante il secondo conflitto mondiale, e particolarmente nel maggio del 1945, i morti o dispersi della parrocchia sono stati in tutto trecentottantasei. Le persone della parrocchia di Medjugorje defunte o disperse nell’ultima guerra avvenuta in Patria sono state, invece, dieci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...