“Io sono l’Alfa e l’Omega” – Adoriamo insieme il Re dell’universo! A Jaddico il 24 novembre

La Vigilia della Solennità di Cristo Re, sabato 24 Novembre, presso il Santuario “Santa Maria Madre della Chiesa” in Contrada Jaddico – Brindisi, si terrà una Ora di Adorazione.

jaddico casa

Dalle ore 23 alle ore 24 adoreremo insieme il Re dell’universo uniti a migliaia di altre persone in tutto il mondo!

CD2018-poster

La stupenda iniziativa nasce dall’Ungheria dove, nel 2020, si terrà il 52° Congresso Eucaristico Internazionale (CLICCA QUI) . In preparazione a questo importante evento la Segreteria ha creato questi momenti di Adorazione Eucaristica: già lo scorso anno erano 30.000 le persone che pregavano insieme in 18 Paesi, presso 840 luoghi!

Se Gesù è anche il tuo Re, unisciti a noi! Aiutaci organizzando l’adorazione presso la tua chiesa, nella tua comunità e registrati sul sito corpusdomini.iec2020.hu, o unisciti ad un luogo: noi ti proponiamo Jaddico, uno splendido Santuario mariano, retto dai Padri Carmelitani Scalzi -aperto notte e giorno- dove, come abbiamo detto all’inizio, saremo ad adorare Gesù dalle 23 alle 24.

Speriamo che insieme a te quest’anno ancora più persone adoreranno Gesù, il Re dell’Universo. Ti aspettiamo. Ed anche Lui ti attende!

tabernacolo

 

Cosimo e Anna Maria De Matteis

Annunci

Un pensiero su ““Io sono l’Alfa e l’Omega” – Adoriamo insieme il Re dell’universo! A Jaddico il 24 novembre

  1. Splendida iniziativa ! Io ci sarò sicuramente. Inoltre il luogo, che ben conosco, è un Santuario incantevole toccato dalla Grazia di Dio. l’ADORAZIONE EUCARISTICA è la forma di PREGHIERA PIU’ ALTA , dopo la Santa Messa naturalmente.
    Ogni buon cristiano è chiamato dal Signore a vivere momenti intensi di preghiera personale con Lui. Spesso Gesù invitava i suoi discepoli, dopo un lungo periodo di apostolato tra la gente , a “stare con Lui” , per “rigenerarsi” interiormente, in “un luogo appartato” . Egli conosce l’uomo ed i suoi limiti, sa infatti che senza l’incontro personale con il Padre, nella preghiera ,difficilmente si può affrontare la vita apostolica.
    Gesù stesso , come narrano gli evangelisti, viveva quella necessità interiore di un “dialogo” personale , filiale ,con il Padre. Egli provava interiormente quel desiderio incontenibile di conoscere la Sua volontà e di abbandonarsi ad essa. Sin dall’inizio della sua vita pubblica il Signore Gesù cercò sempre un incontro personale con il Padre , con Colui che lo aveva inviato nel mondo, per svolgere la sua missione. Prima di ogni scelta importante , prima di ogni evento prodigioso , prima di ogni azione apostolica significativa, Gesù ” consultava” il Padre per essere in sintonia con Lui e per avere la forza di affrontare con fede gli eventi che si apprestava a svolgere.
    Invitati dunque dal suo stesso esempio , anche noi siamo chiamati a vivere quotidianamente quegli incontri di preghiera personali con il Padre. Quanto più viviamo questa esperienza vitale di preghiera, tanto più sentiamo in noi l’esigenza di intensificare tali momenti .La preghiera è la ” linfa ” vitale di ogni cammino di fede, la “fonte” inesauribile a cui attingere l’ “acqua” della grazia di Dio , l’esperienza insostituibile di ogni cristiano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...