Il Sacro Cuore di Gesù (altro che “rete mondiale”…. )

Per una felice coincidenza oggi ricorre la memoria liturgica di Santa Margherita Maria Alacoque ed anche il Quarantesimo Anniversario dell’elezione di San Giovanni Paolo II.

Era il 16 ottobbre del 1978 quando il Cardinale Wojtyla divenne Successore di Pietro e diede inizio ad un pontificato eccezionale (che faceva seguito a quello, non meno grande di Papa Montini. Con in mezzo i misteriosi 33 giorni di Giovanni Paolo I …). Ed era il 17 ottobre (ma la memoria liturgica è al 16) del 1690 quando finiva il percorso terreno della grande mistica francese, monaca alla Visitazione di Paray-le-Monial.

GPII-SACRO-CUORE

Ed è a Paray-le-Monial che il Signore Gesù le chiede, in un ciclo di apparizioni approvate dalla Chiesa, di propagare il Culto al Sacro Cuore. Margherita eseguì fedelmente ed il Sacerdote Gesuita –francese come lei- Claude de la Colombière fece il resto. I Gesuiti hanno diffuso in modo esemplare la Devozione al Cuore di Gesù ed ai Primi Venerdì del mese – secondo le indicazioni che il Signore stesso donò a Santa Margherità, inclusa la Grande Promessa- attraverso la costituzione dell’Apostolato della Preghiera.

SANTA MARGHERITA MARIA ALACOQUE

E noi vorremmo fermarci qui. Ma sarebbe una omissione: abbiamo il dovere di dire che l’Apostolato della Preghiera non esiste più (anche se moltissime donne e uomini di tutto il mondo neppure lo sanno!) ed è stato “sostituita” da una “rete mondiale di preghiera per il Papa”. Vorremmo dire altre cose ma apparirebbero come ingenerose critiche ed invece è la verità: basterebbe guardare il “logo” di questa “rete mondiale” e/o dare uno sguardo al “foglietto” mensile: non compare più il Sacro Cuore di Gesù ma in compenso c’è un disegno di Bergoglio. Cos’altro dire? La Devozione al Sacro Cuore è stata una delle più odiate dalla massoneria e dai fautori della ferocemente anticristiana Rivoluzione Francese. Il loro sogno era eliminare quella Devozione e le Pie Associazioni che ne diffondevano il culto. Su tutte proprio quell’Apostolato della Preghiera. Che, come detto, non esiste più.

Eppure noi, anche confortati dal grande Devoto al Sacro Cuore che era Giovanni Paolo II, continuiamo a ripetere, con fede: Sacro Cuore di Gesù io confido e spero in Te! E crediamo fermamente nel valore immenso della Comunione Riparatrice, in particolare nei Primi Venerdì del mese: fu il Signore stesso a dirlo. Anche se nel Monastero di Paray-le-Monial non c’era il registratore.

SACRO CUORE DI GESU

SACRO CUORE DI GESU IO CONFIDO E SPERO IN TE

 

Per approfondire:

Sacro Cuore di Gesù, io confido e spero in Te! – ATTO DI CONSACRAZIONE PERSONALE

SANTA MARGHERITA MARIA ALACOQUE (e la Devozione al Sacro Cuore di Gesù)

DEVASTARE LA CHIESA DALL’INTERNO. CON L’ADP!

IL VIDEO DEL PAPA – Ottobre 2016

Cosa c’entra budda col Sacro Cuore di Gesù?

 

Un pensiero su “Il Sacro Cuore di Gesù (altro che “rete mondiale”…. )

  1. Il Cuore di Gesù batte sempre per noi, uomini e donne , che, spesso ingrati , non consideriamo il suo amore. Il Signore Gesù troverà il modo di “riproporre” la devozione al Suo Sacro Cuore , Egli nuovamente chiamerà “qualcuno” che, “prescelto”, nel Suo Nome, rilancerà tale splendida devozione ! Affidiamoci al suo amore !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...