Altro che Savona. Era Salvini al Governo il loro terrore

Proprio così: il veto pareva essere verso l’anziano economista sardo. In realtà la paura -una vera fifa blu- era che Salvini andasse al Governo. E così è stato. Non solo “vice Premier” (tra virgolette per due motivi: il “premier” in Italia non esiste; e poi Salvini non è il “vice” di nessuno, col massimo rispetto per il Presidente del Consiglio) ma anche Ministro dell’Interno e leader indiscusso dell’area di centrodestra ampiamente maggioranza nel Paese.

Conte, non volevo mancare rispetto o ergermi giudice Camere

Salvini, che oggi sarà a Brindisi per l’ennesimo comizio (nella città adriatica si vota per il Sindaco) , davvero sta realizzando un capolavoro politico. Tutto intessuto attorno a pochi punti fermi: lealtà, buonsenso, capacità di cogliere le vere esigenze del Paese. E gli italiani lo hanno capito, lo hanno apprezzato, si fidano di lui. Senza scomodare Sturzo e De Gasperi bisogna andare indietro fin  a Bettino Craxi per trovare un uomo politico così “forte”, un vero leader, appunto.

conte salvini fontana savona

Il Presidente Giuseppe Conte durante il dibattito sulla fiducia al Senato

Quello che ha fatto Matteo Salvini in questi anni è realmente un  capolavoro che resterà sui manuali di politologia e forse pure sui libri di storia.

Ha messo all’angolo l’anima laicista (nichilista, ambientalista, socialista, persino radicale) del centrodestra, come la “starnazzante” ed un poco teatrale et isterica dichiarazione di voto – voto contrario! Proprio leale la moribonda Forza Italia –  della Bernini ha dimostrato in modo chiaro ed inequivocabile.

Ha lasciato all’opposizione l’anziano Berlusconi (oramai out) e lascia che le sgallettate e scollacciate berluschine si azzuffino per il potere (che non hanno e non avranno).

Ha “convertito” Giggino Di Maio, anche a costo di creare un “terremoto” nel MoVimento. (Lì, i duri e puri, della sètta di Casaleggio senior sono nel caos totale. Servirà per “purificarsi” dalle tante scorie anche qui nichiliste. Ed emergeranno gli anticristi -senza virgolette- del partito di Beppe Grillo).

E giorno 10 Giugno saranno in milioni a votare Salvini in quelle città interessate alle Elezioni Amministrative (non metropoli ma città importanti: Catania, Brescia, Brindisi, Pisa, Vicenza, Treviso, Messina, Ancona, Siracusa… ).  La Lega sarà quindi il partito più votato e potrà governare con maggiore legittimazione popolare (in democrazia funziona così).

E Matteo Salvini sarà per lunghi anni il politico in cui gli italiani crederanno. Perché ha promesso quello che realmente serve al Paese. Ed ha dimostrato che mantiene le promesse e la parola data.

Più di così, per noi cattolici ma anche per tutti gli italiani di buona volontà e dotati di rettitudine,  cosa altro si poteva sperare?

Risultati immagini per piazza vittoria brindisi comizi

A Milano come vedete furono tantissimi. Ma da quel comizio di Marzo la stima verso Salvini è cresciuta in modo esponenziale. Addirittura impressionante. E non servono i sondaggi (che pure parlano di cifre incredibili, vicine al 30 %) : basta vedere le folle di cittadini che affollano i suoi comizi ovunque vada: nord, centro o sud. Oggi Salvini è a Brindisi. Eh si, Piazza Vittoria non è Piazza Duomo ma  Massimo Ciullo ha buone possibilità di diventare Sindaco di Brindisi. E Salvini crede in lui.

cosimo de matteis

 

Annunci

2 pensieri su “Altro che Savona. Era Salvini al Governo il loro terrore

  1. Salvini e’ quasi “premier”, vice premier, ministro dell’interno, ma non e’ cattolico. Il fatto che molti lo innalzino a salvatore della patria dimostra che il cristianesimo in occidente e in Italia in particolare ha fallito. Il livello culturale della lega e del nostro paese e’ infimo, un misto di stupidita’ e ignoranza, si puo’ capire quindi il consenso attribuito alla lega. E’ quasi offensivo sentir parlare di cattolico, per un partito incoerente e cialtrone come la lega che ha cercato da sempre il proprio tornaconto senza assumersi responsabilita’ di governo. Ma al popolo piace cosi’.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...