Difendiamo insieme la bellezza della normalità! (altro che “due padri”) – LA PETIZIONE DI “GENERAZIONE FAMIGLIA”

Filippo Savarese, di “Generazione Famiglia” è il Direttore delle Campagne di CitizenGO Italia. Ed ecco cosa ha dichiarato oggi, leggete attentamente: Nessuno nasce da “due mamme” o “due papà”. Non è un’opinione, è un fatto. Non è un attacco alle scelte personali di qualcuno. È così e basta. Piaccia o no. (Leggi l’assurda scelta dei Comuni di Torino e Roma!)

APPENDINO DUE MADRI

E Savarese continua: “Tutti esistiamo perché esistono un uomo e una donna: nostro padre e nostra madre. Questo è costitutivo della nostra identità, e saperlo è fondamentale per il nostro equilibrio interno e per creare sane relazioni esterne mature e feconde. Come ormai sappiamo bene, però, c’è chi lavora (notte e giorno) per sovvertire le cose più normali e naturali del mondo. Che poi sono anche le più belle…

In Italia, come in tutti i Paesi occidentali, è in atto una vera e propria strategia contro la normalità. A cominciare dalla normalità di essere uomini o donne.

In questi giorni, è stato sferrato un duro attacco alla normalità di nascere da una mamma e da un papà.”

Da qui l’idea (che noi de “il bene vincerà” sposiamo in pieno) di opporsi a queste “follie”. Sia denunciando l’accaduto ed  anche attraverso una petizione (per leggerla ed aderire CLICCARE QUI oppure sulla foto qui sotto)

due mamme.png

QUESTO IL TESTO INTEGRALE DELLA PETIZIONE: Nei giorni scorsi il Sindaco di Torino Chiara Appendino e il Sindaco di Roma Virginia Raggi (entrambe del Movimento 5 Stelle) hanno ordinato agli Uffici dell’anagrafe comunale di trascrivere sull’atto di nascita di due bambini il “fatto” – ovvero la bugia – che siano nati da due madri e due padri.

Si tratta di un atto contro la legge italiana e contro la Costituzione. Un falso ideologico e un abuso di potere gravissimo che la stessa Appendino ha definito con orgoglio “una forzatura“.

Nessuno nasce da due madri o due padri. Tutti abbiamo una mamma e un papà.

Quei bambini hanno il diritto di conoscere la verità sulla loro esistenza.

Sono stati partoriti all’estero tramite procedure – fecondazione artificiale e utero in affitto – che in Italia sono illegali.

Per questo motivo chiediamo al Ministro dell’Interno Marco Minniti di ordinare immediatamente al Prefetto di Torino, dott. Renato Saccone, e al Prefetto di Roma, dott.ssa Paola Basilone, di provvedere con urgenza alla cancellazione di queste registrazioni ideologiche e dal valore esclusivamente politico. 

LOGO CITIZEN GO

 

La Prefettura cancelli le falsità anagrafiche sui “due padri” e sulle “due madri”

Al Ministro dell’Interno Marco Minniti

al Prefetto di Roma dott.ssa Paola Basilone

al Prefetto di Torino dott. Renato Saccone

 

Nei giorni scorsi il Sindaco di Torino Chiara Appendino e il Sindaco di Roma Virginia Raggi hanno rivendicato l’iscrizione nei registri anagrafici comunali di due bambini con “due madri” e “due padri”. Si tratta di atti di natura politica e ideologica contrari all’ordine pubblico. Chiedo pertanto che il Ministro Minniti ordini con urgenza ai Prefetti di Torino e Roma di cancellare questi attacchi alla legge italiana e alla Costituzione.

Cordialmente
2 padri

Però c’è chi dice che “anche Gesù aveva due padri”…. CLICCA QUI 

Annunci

Un pensiero su “Difendiamo insieme la bellezza della normalità! (altro che “due padri”) – LA PETIZIONE DI “GENERAZIONE FAMIGLIA”

  1. Uso delle parole smodato, con cui si snatura il significato originario attribuendone un altro. Ma farne una battaglia e’ fuori luogo. Altre cose sono piu’ urgenti che in attesa di risposta lasciano ampio margine di decisione alla magistratura. Quando i gay comprano, visto che e’ oggetto di compravendita, un bambino e costituiscono a dir loro una famiglia nessuna autorita’ e’ mai intervenuta. Sarebbe interessante a proposito un approfondimento sulle adozione gay in Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...