Il fallimento del ’68 ed il Timor di Dio

Questo è un sito letto prevalentemente da credenti ed io, da cattolico credente, non posso non esprimere alcune considerazioni. Che parranno banali ma pazienza. Monsignor Escrivá usò la celebre espressione “Un segreto. —Un segreto a gran voce: queste crisi mondiali sono crisi di santi”. Ecco, nei fatti di cronaca recenti, io vedo una complessiva mancanza di Timor di Dio.

Vorrei analizzare ogni singolo accadimento e dimostrare come, in ogni vicenda, si tratta di violazioni ai Comandamenti di Dio. Si tratta di peccati. In alcuni casi peccati molto gravi, peccati mortali.

Non è possibile farlo ora (per evidenti ragioni di spazio) ma lascio ai lettori due piste di riflessione. Una è costituita dall’intervista che oggi la “Nuova Bussola Quotidiana” pubblica: è ad Alfredo Mantovano, già Sottosegretario agli Interni. L’altro pensiero che vorrei affidare alla vostra riflessione è la spregiudicatezza da parte di uomini e donne – anche giovanissimi- con la quale si approcciano a quel grande dono di Dio che è la sessualità.

68 1

E’ evidente esserci un residuo del veleno sessantottino –la cosiddetta “liberazione sessuale” ed “emancipazione della donna”- nella nostra società. Che chiama “progresso” e “diritti” alcune perversioni ed autentiche piaghe della società: aborto, uso di droga, divorzio, concubinaggio/convivenza, adulterio, spaccio di droga, prostituzione, sodomia, utero in affitto, fornicazione.

Il 68 – e le sulfuree ideologia che l’hanno preparato: illuminismo ateo/razionalistico e comunismo- ha miseramente fallito. La presunta “libertà” è diventata squallido libertinaggio e mercificazione dei corpi, in particolare del corpo della donna. Ne riparleremo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...