Padre Livio e Bergoglio

Non finiremo mai di dirlo (e di scriverlo): il bene fatto da Radio Maria in Italia è grande, addirittura incalcolabile. Questo va sempre tenuto presente, sempre.

E naturalmente ciò non significa essere ciechi di fronte ad errori di valutazioni, sbagli, miserie personali. Questo vale dal Presidente e dal Direttore sino all’ultimo dei volontari, passando per i conduttori (attuali e passati).

A noi pare che uno dei maggiori errori è stata la creazione di numerose di “Radio Maria” in tutto il mondo. Non si comprende davvero il motivo di una operazione così grande e dispendiosa. Può darsi che questa nostra valutazione in futuro risulterà errata, non lo escludiamo. Ma oggi davvero non si comprende il perché della “Word Family of Radio Maria” che, detto sotto voce, ha avuto fra i maggiori contributori i numerosi benefattori italiani di Radio Maria (fra i quali c’è, da decenni, lo scrivente ed altri congiunti).

Lo ripetiamo: grande, incalcolabile il bene operato da Radio Maria ed attraverso Radio Maria nella nostra Italia priva, oggi più di ieri, di mezzi di comunicazione autenticamente cattolici saldamente ancorati al Magistero e dediti esclusivamente all’annuncio del Vangelo di Gesù.

Ma oggi, Anno del Signore 2018, non si può più tacere. E mentre nubi nere e minacciose s’addensano all’orizzonte – e gravano sul futuro della Chiesa e del mondo– e la diabolica divisione è stata introdotta con AL e la confusione regna sovrana fra i fedeli ci tornano alle orecchie le incredibili parole di padre Livio su Bergoglio che, accennando alle critiche verso questo pontificato, se ne uscì con un discorso che diceva più o meno così: ma come si fa a non vedere che questo papa è un uomo di Dio? Basta solo guardarlo in faccia

bergoglio

Annunci

2 pensieri su “Padre Livio e Bergoglio

  1. “Pregare e digiunare….”
    il caro padre livio (uomo di cultura)sa che ” l’apparenza inganna”percio’ dovrebbe segnalare qualcosa di molto piu’ sighificativo.
    saluti
    da new york
    antonio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...