Padre Livio almeno tu difendi la Madonna!

L’ultimo affronto: la Vergine Immacolata è una drag queen

 

Non ci vuole molto a capire che la potente lobby omosessuale (penetrata violentemente in tutti i gangli della società) è scatenata e vuole abbattere l’ultimo baluardo che ad essa si oppone: la Chiesa.
La testimonianza ulteriore viene da due gravi fatti di cronaca a Milano e Perugia (vedere a riguardo l’ottimo reportage della Bussola: CLICCA QUI) dove si svolgono gli ennesimi “gay pride” che si sono moltiplicati in modo prodigioso: quasi uno a settimana. Eppure persino il carnevale viene una volta l’anno e poi basta.
Di provocazione in provocazione si è giunti niente meno ad usare in modo blasfemo l’immagine della Vergine Santa: nella locandina ufficiale dell’appuntamento perugino, infatti, campeggia l’Immacolata orribilmente e sacrilegamente deturpata, come si vede nella foto.
La misura è colma e noi ci rivolgiamo a padre Livio che ama la Madonna più di se stesso. Caro padre Livio, per favore: esprimi tutto il nostro dolore ed il nostro scandalo per la profanazione della Madre di Dio così orrendamente bistrattata.
Tu sai come è astuta la serpe e non ti sfugge come sia diabolico far passare per normalità un peccato che nega il progetto creativo di Dio. L’omosessualità non e’ la normalità. Solo tu oramai puoi dirlo. Anche i media cattolici sono tiepidi. Solo tu puoi denunciare la omoreresia che sta devastando le parrocchie e molti ambienti ecclesiali. Fallo, saremo in tanti ad essertene riconoscenti.

cosimo de matteis

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...