Mons. Hoser è già a Medjugorje

L’atteso “inviato del Papa”, Mons. Henryk Hoser, è già a Medjugorje. Accolto con letizia francescana dai frati della Parrocchia di San Giacomo -che definiamo il Santuario della Regina della Pace- il Vescovo polacco (di cui ci piace ricordare una sua netta presa di posizione sulla attuale confusione  dottrinale dentro la Chiesa: CLICCA QUI PER LEGGERE ) ha il delicato compito di “acquisire più approfondite conoscenze della situazione pastorale di questa realtà e, soprattutto, delle esigenze dei fedeli che vi giungono in pellegrinaggio e, in base ad esse, suggerire eventuali iniziative pastorali”

HOSER A MEDJUGORJE

Così ne da notizia il Sito ufficiale della Parrocchia di Medjugorje: Dopo aver fatto tappa a Sarajevo e a Mostar, Mons. Henryk Hoser, Inviato Speciale della Santa Sede per la parrocchia di Medjugorje, è giunto a Medjugorje in compagnia di fra Miljenko Šteko, Provinciale della Provincia Francescana di Erzegovina. Ad accoglierlo, nel pomeriggio di mercoledì 29 marzo, sono stati fra Marinko Šakota, parroco di Medjugorje, gli altri frati francescani e le sorelle francescane che svolgono qui il loro servizio ed i parrocchiani e pellegrini riuniti. Al suo arrivo, alcuni ragazzini di Medjugorje gli hanno donato dei fiori.
In seguito Mons. Hoser si è diretto verso la chiesa parrocchiale di San Giacomo, dove ha trascorso del tempo in preghiera ed ha poi rivolto alcune parole di ringraziamento a tutti coloro che l’hanno accolto a Medjugorje, invocando poi su tutti i presenti la Benedizione di Dio. Mons. Hoser ha così dato inizio allo svolgimento della missione affidatagli da Papa Francesco. Ricordiamo che l’11 febbraio scorso il Santo Padre ha incaricato Mons. Henryk Hoser, Arcivescovo di Waršava-Praga (Polonia), di visitare Medjugorje in qualità di Inviato Speciale della Santa Sede. Lo scopo di questa missione è acquisire più approfondite conoscenze della situazione pastorale di questa realtà e, soprattutto, delle esigenze dei fedeli che vi giungono in pellegrinaggio e, in base ad esse, suggerire eventuali iniziative pastorali per il futuro. Essa ha pertanto un carattere esclusivamente pastorale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...