Preti, donne e tentazione: un segreto.

Sapessimo quanto i nostri sacerdoti sono attaccati dal Maligno, essi sono preziosissimi nel piano di Dio! Eppure esistono dei mezzi concreti di protezione.
Conosco un vecchio sacerdote che mi ha raccontato questa storia: “Quando sono stato ordinato prete ho fatto una promessa al Signore. Mi sono impegnato a che ci fosse sempre un tavolo tra me e la persona che viene a trovarmi per dei consigli o per altri motivi, e questo allo scopo di proteggermi.”

TAVOLO

Questa promessa non è sempre stata facile da mantenere, ma l’ho mantenuta, grazie a Dio, ed  mi ha salvato!

Un giorno una donna è venuta a trovarmi, perché aveva bisogno di parlare con un sacerdote della sua situazione. Sono subito stato molto attratto da lei, e mi sono anche innamorato di lei.
Essa ha cominciato a essere presenta nei miei pensieri e non riuscivo a controllare questo sentimento. Inoltre veniva spesso a trovarmi a causa del suo problema.

Ogni volta provavo un forte desiderio di abbracciarla. O anche di svelarle il mio sentimento. Ma tra di noi c’era questo tavolo! Come ho detestato questo tavolo! Ciò nonostante il  tavolo non si spostava. Questa tortura è durata tre anni.

Poi, un giorno, la donna arrivò come al solito e guardandola, mi resi conto che non provavo più niente per lei.

Tutto il mio innamoramento era sparito con le stessa velocità con cui era apparso! Ho continuato ad aiutarla facendo del mio meglio, ma con una grande libertà di cuore, come una semplice sorella in Cristo. Ho compreso allora che questo sentimento era una trappola che il nemico mi aveva teso per distruggere il mio sacerdozio. Ma il tavolo aveva salvato la mia vocazione! O meglio, la promessa che avevo fatto a Gesù di essere vigilante attraverso una protezione concreta, mi aveva salvato dal disastro” . In seguito questo sacerdote esercitò uno speciale carisma verso le persone tormentate.

Quanti cuori ha aiutato e quante vite ha salvato pregando e testimoniando la misericordia di Dio? Che perdita per tante e tante persone avrebbe causato la sua caduta! Oggi è un sacerdote felice che si prepara a raggiungere il Signore, pieno di questa gioia di aver potuto umilmente servire la Chiesa e di essere rimasto prete in mezzo alle onde! Benedetto quel famoso tavolo! Ma se questo sacerdote ha saputo proteggere la sua ordinazione, anche noi laici, possiamo piazzare “dei tavoli” per i nostri preti, trovare dei mezzi concreti per evitare situazioni che potrebbero farli cadere. Non è questo, per esempio un modo di “vegliare su di loro” come ci chiede la Madonna ?

TRATTO DA:
“Enfants de Medjugorje”  www.enfantsdemedjugorje.fr

e-mail:  gospa.fr@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...