Novena a San Giuseppe – Settimo Giorno

Siamo al settimo giorno della Novena che insieme stiamo vivendo. Oggi torniamo sul “ruolo” che la cristianità da sempre attribuisce a San Giuseppe e cioè il suo essere Patrono (o Protettore)  della buona morte. I fedeli lo invocano -noi lo invochiamo- particolarmente per gli agonizzanti ed i moribondi. L’origine di tale specifica devozione, che poi diventa il compito/incarico” dato a San Giuseppe, è da ricercare nella sua specialissima morte: quale uomo è spirato avendo accanto Gesù Figlio di Dio e la Madonna creatura perfetta?

8Morte_di_San_Giuseppe

Ecco che , avendo egli goduto di questo straordinario privilegio, san Giuseppe può esser considerata la persona che è morta nel modo migliore: avendo accanto la moglie Maria  e l’amato figlio Gesù (rispettivamente la Madre di Dio ed il Figlio di Dio!).

E la preghiera -breve, una giaculatoria- che riportiamo è la sintesi dell’uomo Giuseppe, Capo della Sacra Famiglia. Recitiamolo, impariamola a memoria e diciamola più volte durante il giorno. Con un caritatevole pensiero a tutti i moribondi che, in ogni istante, lasciano questo mondo ed entrano nella eternità.

SAN GIUSEPPE, PADRE PUTATIVO DI GESU CRISTO E VERO SPOSO DI MARIA VERGINE, PREGATE PER NOI E PER GLI AGONIZZANTI DI QUESTO GIORNO E DI QUESTA NOTTE.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...