SOCCI: “Non bevetela, l’intervista di Guerriero a Benedetto XVI non dice nulla di nuovo”

SOCCITanto clamore per nulla. Può sintetizzarsi così l’intervento del giornalista e scrittore Antonio Socci riguardo l’intervista che Sua Santità Benedetto XVI ha concesso a Elio Guerriero  e di cui vari giornali han pubblicato ampi stralci. Socci, come è solito fare, ha affidato le sue riflessioni alla sua Pagina Facebook , peraltro seguitissima. Riportiamo integralmente le sue parole postate sul social  nella serata odierna:

In questo momento sono fuori e non riesco a commentare, come molti di voi mi chiedono il colloquio di Benedetto XVI con Elio Guerriero, pubblicato da vari giornali.
Francamente mi sembra non ci sia nulla di nuovo. Benedetto, con raffinata ironia, continua a eludere le domande a cui non vuole (o non può, per ora) rispondere.
Così, come due anni fa rispose a Tornielli che era rimasto papa emerito perché non aveva altri vestiti nell’armadio (e Tornielli credette di aver fatto uno scoop sbandierandolo ai quattro venti), così oggi Benedetto dice che avrebbe lasciato il papato per via del fuso orario…
BENEDETTO XVIBenedetto XVI sa benissimo che per la dottrina della Chiesa la rinuncia al papato può avvenire solo per motivi gravissimi, altrimenti è una grave colpa morale. E ovviamente il fuso orario per il viaggio a Rio non è un motivo gravissimo…
Quindi non bevetela.
Io attribuisco queste splendide battute alla sua ironia e alla sua prudenza. Mi pare che quello che doveva dire lo ha fatto capire attraverso la storica conferenza di mons. Gaenswein, suo segretario, il quale ha parlato di una “situazione eccezionale” che si era creata e di un “pontificato d’eccezione” a proposito del papato emerito.
Quando poi papa Benedetto vorrà e potrà ci spiegherà tutto di persona. Speriamo nel libro che esce fra poche settimane.
Nel frattempo vedo che in questa intervista non gli è stata posta l’unica domanda importante: perché ha deciso di essere “papa emerito” e perché dichiarò che rinunciava solo all’ “esercizio attivo”.
Dal momento che il suo segretario mons. Gaenswein ha dato a questa decisione un significato epocale (pontificato d’eccezione), credo si debba solo aspettare…..

Annunci

Un pensiero su “SOCCI: “Non bevetela, l’intervista di Guerriero a Benedetto XVI non dice nulla di nuovo”

  1. Se fosse giornalista onesto riporterebbe l’affermazione di Benedetto XVI circa i modi paterni e fraterni con i quali Francesco lo tratta… E tutte le altre affermazioni , solo positive… Qualsiasi sacerdote e religioso/a poi continua a indossare l’abito… Che sciocchezze continua a scrivere… Ma non sj rende conto tanto é accecato…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...