Se il critico tv perde la bussola: il “caso Don Matteo”

Mi è capitato sotto gli occhi un articolo di un sito internet. Si riferiva alla serie televisiva bacio-tomas-e-laura-2“Don Matteo” trasmessa dalla Rai, con molto successo, da diversi anni. Quelli trasmessi giovedì 7 gennaio, in prima serata, sono i primi due episodi della nuova serie, precisamente la decima. Ne abbiamo parlato già e non vogliamo tornarci (chi vuole può rileggersi l’articolo).

Quello che invece preoccupa è la recensione, a firma di tale Robi Ronza, della fiction  cui accennavamo. La speranza è che l’autore di quelle righe si sia fermato alle vecchie puntate e che abbia scritto quell’articolo senza aver visto la nuova serie.

Anzi: siamo portati a pensare che sia senz’altro così: è un errore abbastanza grave scrivere di qualcosa che non si è visto (non sappiamo se il Ronzi sia critico televisivo di professione: in tal caso sarebbe imperdonabile. Anzi, una gaffe). Ma ancora peggio sarebbe se ha visto i due episodi e, nonostante ciò, ha scritto quelle cose. Evidentemente la rivoluzione della tenerezza  sta producendo i suoi effetti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...