Se il Pontificio Consiglio appoggia il Ddl Cirinnà – Il caso Mons. Paglia

Una questione tutt’altro che irrilevante.
Quella finta telefonata ha rivelato molte cose.
Che sono INNEGABILI ora.

Buona lettura.

L'Informatore Romano

PAGLIA SORRIDEIl cattivo costume delle finte telefonate (fatte ingannando l’interlocutore usando degli imitatori) è cosa antipatica. E soprattutto la loro pubblicazione, così come anche la pubblicazione delle intercettazioni telefoniche (che dovrebbero restare segrete. Lo stesso si potrebbe dire di certi video realizzati con telecamera nascosta e poi trasmessi in televisione. Ma il discorso sarebbe lungo: rinviamolo).

Chiarito che trattasi di cosa non bella resta il fatto che le parole dette sono dette realmente e non si può fare finta di niente. Per venire alla attualità: una emittente ha realizzato l’ennesimo “scherzo” (solito clichè: telefonata, imitatore et cetera) questa volta è toccato a Monsignor Vincenzo Paglia. Un “finto-Renzi” lo ha chiamato al telefono ed il prelato c’è cascato in pieno, parlando come se davvero ci fosse il Capo del Governo dall’altra parte della cornetta. Ed ha detto certe cose, come vedremo fra poco.

Press conference of Vatican spokesperson Padre Lombardi after Benedict XVI announce his resignation in VAtican press room, in Rome 11 February 2013. ANSA/ALESSANDRO DI MEO PADRE FEDERICO LOMBARDI

Torniamo per la terza…

View original post 429 altre parole

Annunci

Un pensiero su “Se il Pontificio Consiglio appoggia il Ddl Cirinnà – Il caso Mons. Paglia

  1. “come vedremo tra poco”…QUANDO?? “torniamo per la terza…” ……CHE VUOL DIRE? Lo raccontata o no il contenuto della telefonata?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...