Anno della Misericordia: ecco la nuova “Porta Santa”

caritas375310308015__47664291_300

Il centro Caritas di via Marsala: sarà qui la quinta “Porta Santa” (foto tratta da avvenire.it)

Questo Papa è innamorato delle novità: ce ne accorgemmo fin dalla sua prima Settimana Santa quando invece di celebrare solennemente la Santa Messa del Giovedì Santo in San Pietro che ricorda la Istituzione della Eucaristia preferì andar a lavare i piedi ad alcuni detenuti sotto le avide telecamere di tutto il mondo.

Fare un elenco sarebbe difficile ma diamo notizia che in questo strano “Anno Santo della misericordia” (che, come è già stato notato da moltissimi altri, è veramente inusuale perché non collegato a scadenze temporali riguardanti Nostro Signore come era accaduto per tutti i precedenti Giubilei) si avranno ulteriori novità. E precisamente non una ma ben due nuove “porte sante”: una sarà in via Marsala, zona stazione Termini (la vedete in foto) e l’altra presso il Santuario del Divino Amore.GUARDA IL SERVIZIO DELLA RAI

Ma le novità non finiscono qui: “le ‘porte della misericordia’ saranno in tutto il mondo. “Presto pubblicheremo l’elenco completo sul sito del Giubileo”, http://www.im.va, ha annunciato il segretario del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova evangelizzazione, monsignor José Octavio Ruiz Arenas. E sempre allo stesso dicastero, che è il punto di riferimento della Santa Sede per il Giubileo, sono arrivate già “un centinaio di richieste da parte di sacerdoti  che si offrono per il servizio di ‘missionari della misericordia’. Ancora non li conosciamo, abbiamo solo la loro richiesta, ma saranno i vescovi a presentarli e a dare garanzie”.   I missionari aiuteranno le parrocchie nelle confessioni (anche dei peccati più gravi che causano la scomunica) e nelle predicazioni che si terranno nell’anno giubilare.”GP2 83

Noi, poveri fedeli, cercheremo di comprendere il ruolo di questi “missionari della misericordia” (che, a quanto pare, si autocandidano a svolgere questa mansione misteriosa, magari sperando in una qualche gratificazione o promozione) e più in generale di capire il senso di questo strano giubileo senza indulgenza plenaria (o almeno, non è esplicitato in modo chiaro ed univoco, forse per non infastidire protestanti e filoprotestanti) e ricordiamo con un pizzico di nostalgia alcuni grandi Anni Santi dei decenni passati.

cosimo de matteis

PAOLO VI PORTA SANTA 75

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...