L’ingresso di Mons. Vincenzo Pelvi a Foggia

MONS VINCENZO PELVI

Dal messaggio ai fedeli della Diocesi di Foggia:

 

“Vengo, cari amici,  a prendere dimora nella vita della “nostra” Chiesa particolare, tenendo fisso lo sguardo su Gesù, principio e fondamento che avvolge di misericordia le nostre debolezze e tutto trasfigura e rinnova. E’ Lui che ci aiuterà a conoscere meglio il volto, i bisogni e le potenzialità di ogni persona, oggetto della Sua infinita tenerezza, opera meravigliosa delle Sue mani.

duomo di FoggiaSo che il Signore mi manda a una Chiesa singolare per storia e cultura, segnata dalla fede e caratterizzata da una solidarietà impegnata a costruire una società sempre più giusta e umana. Quanti fratelli tra noi sacrificano la vita e il loro tempo per amore: aiutano tanta gente a curarsi, accompagnano le persone rese schiave da diverse dipendenze, si prodigano nell’educazione di bambini e giovani, si prendono cura di anziani abbandonati, cercano di comunicare valori in ambienti ostili o si dedicano in molti altri modi, mostrando l’immenso amore per l’umanità ispirata dal Dio fatto uomo. Non temete. Nulla può impaurire coloro che vogliono seguire Gesù, perché certo è il suo sostegno.

Amiamo la nostra Chiesa che madre dal cuore aperto riconosce ogni uomo degno di premurosa accoglienza. Consideriamoci e consideratemi figlio di questa Chiesa, oltre che Pastore. Nella preghiera personale e comunitaria invochiamo lo Spirito Santo, perché mi aiuti a essere un figlio docile, spogliato di ogni interesse mondano, un figlio amorevole, capace di sentire con gli altri, un figlio semplice, lontano dalla vanità e dalla discordia”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...